Lo chef stellato Ugo Alciati l’avevamo incontrato per la prima volta durante uno showcooking al Palazzo del Gusto ad Alba (intervista), oggi ci ha voluto regalare un altro dei suoi piatti ai lettori di Cucino Veloce Chic. Il primo di cui ci aveva omaggiato è stato Lingua e Bagnet (qui la ricetta)

La ricetta di oggi è il “Peperone Ripieno di Ugo Alciati” un’altra ricetta tipicamente piemontese.

Chi è Ugo Alciati? Fa parte di una delle famiglie più illustri della cucina italiana e viene considerata una delle più importanti per la rinascita della cucina piemontese. Nasce come pasticciere, iniziando a lavorare a soli nove anni accanto alla nonna e alla mamma. Gli piace sperimentare, ma rimane ben saldo nella cucina piemontese. Nasce come pasticciere, iniziando a lavorare a soli nove anni accanto alla nonna e alla mamma. Gli piace sperimentare, ma rimane ben saldo nella tradizione. Il risultato è una cucina dai sapori che raccontano il cuore del Piemonte, delle colline delle Langhe e del Monferrato.

Attualmente il Guido Ristorante risiede nella Villa Reale, nella riserva bionaturale di Fontanafredda, a Serralunga d’Alba (sito ristorante).

Ingredienti:

2 Peperoni Gialli quadrati di Asti, 100gr di Tonno Sott’Olio, 30gr di Maionese fatta in casa, 5gr di Prezzemolo, 1 Acciuga Sotto Sale, 3 Capperi Sotto Sale, 22,5 cl di Aceto di Vino Bianco

Preparazione:

Ungete con un po’ di olio i peperoni, disponeteli in una teglia e arrostiteli in forno a 150 °C per 30 minuti.

Lasciateli raffreddare.

Eliminate la lisca all’acciuga, lavatela in acqua corrente fredda e ponetela sul tagliere con il
tonno sgocciolato e i capperi. Tritateli con una mezzaluna fififi no a ottenere un composto fifi nissimo.

Mescolate al composto ottenuto la maionese, il pa tradizione. Il risultato è una cucina dai sapori che raccontano il cuore del Piemonte, delle colline delle Langhe e del Monferrato.

Attualmente il Guido Ristorante risiede nella Villa Reale, nella riserva bionaturale di Fontanafredda, a Serralunga d’Alba (sito ristorante).

Ingredienti:

2 Peperoni Gialli quadrati di Asti, 100gr di Tonno Sott’Olio, 30gr di Maionese fatta in casa, 5gr di Prezzemolo, 1 Acciuga Sotto Sale, 3 Capperi Sotto Sale, 22,5 cl di Aceto di Vino Bianco

Preparazione:

Ungete con un po’ di olio i peperoni, disponeteli in una teglia e arrostiteli in forno a 150 °C per 30 minuti.

Lasciateli raffreddare.

Eliminate la lisca all’acciuga, lavatela in acqua corrente fredda e ponetela sul tagliere con il
tonno sgocciolato e i capperi. Tritateli con una mezzaluna fififi no a ottenere un composto fifi nissimo.

Mescolate al composto ottenuto la maionese, il prezzemolo tritato e l’aceto di vino bianco. Aggiungete,
se necessario, del sale. Pelate i peperoni e divideteli in quattro falde. Farcitele con un
cucchiaio abbondante di composto e formate un piccolo rotolo. È ottimo condito con olio extravergine, sale
e aceto emulsionati in una scodella. E adesso non vi resta che liberare la vostra fantasia e guarnire il piatto come meglio credete.

Buon Pranzo!