Quando ho pensato a questo piatto, ho pensato ai colori dell’autunno, della vita che va in letargo e però condivide nella sua tavola i momenti più piacevoli.

Ecco che così è nato il Flan di Zucca con Cuore di Prosciutto, Anima fonduta di Parmigiano e Amaretti. Questo perché volevo regalare quell’atmosfera di autunnalità, ma al contempo far sognare un caldo salotto nella bocca di chi assaggia.

Difficoltà: Bassa

Tempo: 55 minuti

Ingredienti:

200gr di Zucca, 150gr di Parmigiano Reggiano, 100ml di Latte, 2 Uova, 4 fette di Prosciutto Crudo di Parma, 4 cucchiai di Farina 00, 2 cucchiai di Fecola di Patate, Noce di Burro e Amaretti

Preparazione:

Fate bollire la zucca e, dopo aver eliminato la bucccia, la fate bollire in acqua salata finché non diventa morbida.

A questo punto frullatela e accendete il forno. Fatelo scaldare fino a 180°.

Dentro una terrina sbattete le uova con 50ml di latte e 50gr di parmigiano reggiano. Aggiungete la zucca frullata.

Correggete con sale e pepe.

Alla fine mettete la farina tipo 00 e se vedete che vi rimane troppo liquido aggiungete ancora un po’di farina.

Usate gli stampini di carta stagnola. Ungeteli con un po’di burro e fate cuocere a bagno maria in forno per 20 minuti circa.

Devono gonfiarsi e una tantum controllate con uno stecchino.

A questo punto prendete le fette di prosciutto e fatele scaldare su una padella antiaderente, affinché diventino croccanti.

Più o meno un minuto circa.

Prepariamo la fonduta di parmigiano adesso perché poi si raffredda e diventa troppo collosa.

Scaldate il latte e versate il parmigiano e fecola di patate, mescolate sempre, a fuoco basso per qualche minuto.

Servite un po’ di fonduta sul fondo, il flan sopra con in mezzo la fatte di prosciutto, l’altro flan sopra.

Un filo di fonduta e infine gli amaretti sbriciolati sopra.

Buon Pranzo a tutti!