Oggi vi presento una ricetta che fa parte della tradizione in chiave rivisitata.

Croccantezza di Coniglio con Polenta alle Erbe.

Seguitene insieme a me i passaggi.

Difficoltà: Bassa

Tempo di Preparazione: 10 minuti

Tempo di Cottura: 1 ora circa

Ingredienti per 4 persone:

Un coniglio a pezzi, 260gr di Polenta, Noce di Burro, Mezzo litro di Brodo Vegetale, Mezzo Litro di Acqua, Un bicchiere di Vino Bianco Secco, Alloro, Salvia, Coriandolo, Rosmarino, Pepe Nero, Sale grosso ed Olio Extra Vergine di Oliva

Preparazione:

Iniziamo a riempire d’acqua una pentola capiente.

Nel frattempo prendete tutte le spezie inclusi 5 cucchiai di sale grosso. Frullate nel mixer fino a quando non ottenete una polverina profumata.

Prendete il coniglio e spargete gli aromi e marinate con tre cucchiai e lasciate riposare per qualche minuto. Prendete poi una padella con i bordi alti e versate un filo di olio. Fate scaldare leggermente e adagiate i pezzi di coniglio. Fate rosolare per 6 minuti circa, sfumate con il vino e fate evaporare. Aggiungete metà del vostro brodo vegetale e coprite. Lasciate cuocere a fuoco medio girando il coniglio una tantum.

A questo punto l’acqua per la polenta inizia a bollire. Aggiungete un cucchiaio del sale aromatizzato e un cucchiaio d’olio d’oliva. Versate poi la farina di mais e mescolate continuamente.

Fate cuocere per 40 minuti circa.

Il coniglio se vedete che manca di brodo lo aggiungete coprendolo.

Quando vedete che la carne si stacca toccandola con il cucchiaio di legno vuol dire che è cotto. Togliete il coperchio, alzate la fiamma e aggiungete un filo di olio e una noce di burro. Sale aromatico e fate rosolare girandolo, senza farlo bruciare.

Quando è croccante toglietelo dal fuoco. La polenta è pronta.

Servite il coniglio su letto di polenta.

Buon Appetito!