Preparazione

Il risotto con spinaci e ricotta è un piatto molto delicato ma pieno di carattere, molto facile da preparare. Come prima cosa iniziate a scaldare un tegame per tostare il riso, una tecnica che ho imparato personalmente dallo chef Davide Oldani. Facendo in questo modo il riso acquista un delizioso profumo di cereali. Poi fate scaldare il brodo, aggiungete le spinaci e fate sbollentare per 3/4 minuti, quindi togliete dal brodo con un colino e fate raffreddare.

Torniamo al nostro tegame che nel frattempo si sarà scaldato molto. Abbassate la fiamma e iniziate a tostare il riso per qualche minuto mescolando bene per non farlo bruciare. Bastano pochi minuti, quindi aggiungete un mestolo di brodo, proseguite con la cottura, continuate a mescolare e aggiungere brodo al bisogno.

Nel frattempo frullate le spinaci con la ricotta il burro e il parmigiano finchè non diventa una crema. Aggiustate di sale e pepe, aggiustate di sale anche il riso, ultimate la cottura, spegnete la fiamma e mantecate con la crema di spinaci mescolando per qualche minuto. E così il gioco è fatto.

Provate e fatemi sapere!

Ingredienti

riso carnaroli 320 g
spinaci freschi lavati e asciugati 200 g
burro 40 g
ricotta 120 g
brodo vegetale 1 l
sale fino quanto basta
pepe nero q.b
parmigiano reggiano grattuggiato 30 g