Non confondetevi con la bresaola non c’entra assolutamente nulla perché la lonzaola e un prodotto di GrandDock molto raffinato al palato ,questi artisti del maiale riuscivano sempre a ricavare alcuni tagli di risulta,magari con giuste venature di sapore,per trasformare in succulenti prodotti di salumeria GrandDock tra questi la lonzaola prodotto magro di purissimo suino salato a secco che prende i gusti della salamoia di erbe alpine e vino rosso
E un piatto semplicissimo che po’ andare bene come pranzo leggero e veloce o pure come antipasto

Difficoltà molto bassa
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 6 minuti circa
Ingredienti per 4 persone

400 gr di di lonzaola a fette
300 gr di costine rosse
Un limone
Olio extra vergine di oliva
Pepe nero
Scaglie di parmigiano a volontà
Un spicco d’aglio
Procedimento
Sbollentate le costine rosse in Aqua bollente è salata per  4 minuti circa e scolate
In una pentola fate rosolare lo spicco d’aglio con un po’ di olio extravergine di oliva per poi toglierlo , aggiungete le costine ,è fate rosolare per qualche minuto ,aggiungete il succo di mezzo limone ,un po’ di pepe macinato al momento e pochissimo sale ,spegnete la fiamma è lasciate raffreddare
Direttamente nel piatto foderate un coppa pasta con le fette di lonzaola compreso i bordi ,aggiungete una piccola quantità di costine rosse e scaglie di parmigiano a vostro piacimento
Togliete il coppa pasta delicatamente è servite con pepe macinato al momento e un filo di olio extra vergine di oliva
E un piatto semplicissimo da prepare per la lonzaola non ha bisogno di essere trasformata o elaborata e buonissima anche senza nulla
Provate e fatemi sapere
Buona appetito