Frittelle di zucchine e bianchetti al gusto di liquirizia

Le frittelle di bianchetti e un piatto molto sfizioso e facile da preparare ,si chiamano anche gianchettii o novellame ,sono minuti e deliziosi pesciolini ottimi per preparare degli  antipasti

Difficoltà  Bassa
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Dosi per 60  frittelle

Ingredienti
400 gr di bianchetti
2 zucchine
50 ml di latte
100 gr di farina
5 uova
mezzo cucchiaio di lievito in polvere
sale quanto basta
olio extravergine di oliva per friggere
liquirizia in stecca

Preparazione
Lavate i bianchetti molto delicatamente con acqua fredda ,quindi fateli sgocciolare
Tagliate le zucchine alla julienne ,quindi utilizzate un pela patate se preferite
In un contenitore sbattete le uova e poi sempre mescolando  ,aggiungete la farina ,il latte e infine il lievito
lasciate riposare l’impasto per 30 minuti circa, in temperatura ambiente .Adesso unite le zucchine tagliate ala julienne e in fine i bianchetti mescolando delicatamente
.Scaldate del olio per friggere le nostre frittelle di bianchetti e zucchine utilizzando uno strumento adeguato per le fritture
Prendete l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio e versatelo nel olio ben caldo  facendoli dorare da ambo i lati
Servite le frittelle di bianchetti e zucchine calde .Aggiungendo l’ultimo tocco di classe una grattata di liquirizia e un pizzico di sale.La liquirizia rende questo piatto molto speciale .provate questa ricetta e fatemi sapere